Serbatoi

Lo stoccaggio di liquidi nocivi per le acque comporta rischi elevati per l’uomo e la natura. In caso di infiltrazione di questi liquidi nel terreno, la qualità del suolo e delle acque sotterranee è compromessa. I costi di riparazione dei danni sono ingenti. I liquidi nocivi possono essere stoccati solo a condizioni ben specifiche, poiché rappresentano un rischio elevato per l’uomo e la natura. Viene operata una distinzione tra serbatoi di stoccaggio soggetti all’obbligo di notifica e quelli soggetti ad autorizzazione. I Cantoni, in collaborazione con il settore, hanno definito i requisiti per i serbatoi di stoccaggio e li hanno pubblicati nelle direttive della CCA. Al fine di garantire la protezione delle acque a livello applicativo, tutti gli impianti per lo stoccaggio di liquidi nocivi per le acque devono soddisfare i requisiti in esse definiti.

Link di approfondimento:

Il link al elenco aggiornato delle norme tecniche armonizzate (sito internet UE) connesso con i prodotti da costruzione


Fascicoli


Gruppi di lavoro