Aria

Gli inquinanti atmosferici generati dall’uomo o di origine naturale sono sostanze potenzialmente dannose per l’uomo e l’ambiente. Grazie alle numerose misure adottate negli ultimi 20 anni le emissioni di inquinanti atmosferici sono diminuite in diversa misura a seconda del tipo di inquinante e del gruppo di fonti di emissioni. Sebbene la qualità dell’aria sia migliorata, l’inquinamento atmosferico è ancora tale da poter causare danni alla salute umana e all’ambiente. Occorre intervenire in particolare per ridurre gli ossidi di azoto (NOx), le polveri fini (PM10), l’ozono (O3) e l’apporto eccessivo di azoto da parte dell’ammoniaca (NH3).


Fascicoli


Gruppi di lavoro