Altre offerte

 

Formazioni continue

La formazione e il perfezionamento professionale sono un elemento centrale dell’assicurazione qualità delle misurazioni. La formazione continua garantisce un know-how a lungo termine e favorisce lo scambio di conoscenze tra i servizi di misurazione.

Almeno la partecipazione ad un corso di misurazione è obbligatoria per tutti i tecnici e persone responsabili delle misurazioni. Inoltre, ogni tre anni, la partecipazione ad almeno un corso di formazione continua è anche un prerequisito per tutti i tecnici e persone responsabili delle misurazioni.

Ogni due anni un corso base di tecnica della misurazione con introduzione teorica e partica avrà luogo. Ogni due anni, una formazione continua sarà organizzata su dei temi scelti.

Formazioni e perfezionamenti professionali previsti  2020 - 2024

  • 2020 Formazione continua – Introduzione al sistema di assicurazione qualità (AQ)
  • 2021 Corso di base di tecnica della misurazione – Introduzione teorica e pratica
  • 2022 Formazione continua – scambio generale di esperienze
  • 2023 Corso di base di tecnica della misurazione – Introduzione teorica e pratica
  • 2024 Formazione continua – Informazione sui cambiamenti pertinenti all’OIAT

Appena il programma definitivo di formazione e perfezionamento professionale sarà pronto, verrà pubblicato qui.

 

 

Esperimenti collettivi

Gli esperimenti collettivi saranno organizzate una volta all'anno in collaborazione con la Luftunion.

Ad un esperimento collettivo partecipano diversi servizi di misurazione ed esaminano dei campioni identici con delle metodologie uguali o differenti. Gli esperimenti collettivi sono un metodo centrale di assicurazione qualità esterna per le metodologie di misurazione

I risultati degli esperimenti collettivi permettono non solamente un confronto diretto tra i servizi di misurazione, ma contribuiscono ugualmente ad un migliore mantenimento degli strumenti di misurazione. Esistono delle norme internazionali per la valutazione degli esperimenti collettivi.

La partecipazione regolare e di successo agli esperimenti collettivi è obbligatoria.

Esperimenti collettivi previsti  2020-2023:

  • 2020 Determinazione gravimetrica delle polveri (categoria di misurazione 3)
  • 2021 Impianti a combustione (categoria di misurazione 2)
  • 2022 Sostanze inorganiche individuali (categoria di misurazione 4)
  • 2023 FID, sostanze individuali (categorie di misurazione 5, 6)

Appena il programma definitivo degli esperimenti collettivi sarà pronto, verrà pubblicato qui.